Ralph Lauren alla New York Fashion Week

0

La Grande Mela, madrepatria di uno degli appuntamenti di moda più importanti a livello mondiale, anche quest’anno ospita sulla sua passerella dei capolavori della moda femminile, che al solito si lasciano ammirare in tutto il loro splendore e fanno sognare milioni di donne. Il “sogno” che Lauren regala è un sogno estivo francese, una dolce, delicata e spensierata brezza proveniente dalla costa atlantica.

Lo stilista, durante l’ultima giornata della NYFW, ha portato tutto il fascino e il bon ton delle passeggiate sulla costa francese, tutta la delicatezza di una cultura, la bellezza della sua lingua e l’assoluto fascino di quel stile. Ha portato un viaggio in barca e il mare. L’alba e il tramonto. Tutto tradotto in forma di linee, colori e tessuti che hanno lasciato davvero piacevolmente colpiti tutti, presenti e non.

New York fashion Week ralph loren

Ralph Luren ha presentato la sua collezione primavera/estate 2016 portando in passerella uno stile nautico, con tante strisce in bianco e blu, con colori rosso e avorio. Lo stilista ha portato in passerella anche la bellezza dell’arte picassiana fonte d’ispirazione per questa collezione e la spensieratezza, la sobrietà e, allo stesso tempo, l’eleganza sportiva di una donna che sa quello che vuole pur non dimenticando mai la sua dolcezza e femminilità.

La collezione che vedremo l’anno prossimo alterna pantaloni in canapa dalla forma a palazzo e e camicie e doppiopetti dal taglio maschile. Alla donna pratica e sbarazzina, si associano gli abiti leggeri e fluttuanti pregevolmente realizzati con tessuti rustici come il blouson e la tela. O, ancora, abiti aderenti di colore blu o trench cerati di colore rosso. L’alternanza di elementi del guardaroba maschile con l’eleganza e il bon ton del guardaroba femminile possono invogliare a pensare all’esatta trasposizione del carattere della donna del 2015/2016.
Pratica, sportiva, che sa quello che vuole e allo stesso tempo romantica, sognatrice e sirena della città. Ecco come rappresenta la donna Ralph Lauren in questa collezione. Una donna che per avere fascino ed eleganza ha bisogno di pochi colori, di pochi tessuti, di poche fantasie. Una donna che sa il suo valore e che lo dimostra.

Una donna marinara che porta con stile il cappellino e che il suo essere chic lo si può benissimo sintetizzare in due colori: il bianco e il blu navy. Il corpo femminile e gli abiti, diventano due stili artistici che si mescolano: lo stile morbido e figurativo del corpo e lo stile astratto e minimalista dei colori e del taglio degli abiti. Tutto è semplice e fresco. Splendido.

La sfilata di Lauren ha deliziato tutti ed è come se egli avesse scattato una foto delle vacanze francese facendole diventare una splendida cartolina da spedire. Una cartolina che tutti vorremmo ricevere o forse che tutti vorremmo spedire! Perché il senso delle passerelle non è solo presentare una collezione fine a se stessa. Ma è proprio attraverso la collezione che ognuno si dovrebbe immedesimare nel significato che il vestito assume, che il vestito ha. Un pezzo di arte fatto in tessuto e poi indossato.

Share.