Come organizzare al meglio la borsa?

0

La vita frenetica e la mancanza di tempo spesso portano a trascurare l’organizzazione degli oggetti che usiamo ogni giorno. Un esempio? La borsa. Quante volte vi siete trovate a cercare invano gli occhiali o il portafogli, persi tra un mare di oggetti non meglio identificati, e ritrovarli sul fondo della borsa? Nessun problema, i trucchi per avere una borsa ordinata esistono, eccome! Eccone alcuni:

– Fare delle scelte. Ovvero: svuotare completamente la borsa ed eliminare tutti gli oggetti superflui, quelli che non utilizziamo nel quotidiano e che dunque possono essere lasciati a casa.

– Scegliere la borsa adatta per ogni occasione. Se si esce per una serata in discoteca una mini borsa può andar bene, perché gli oggetti che possono servire durante la serata (trucchi, portamonete, fazzolettini…) stanno senza problemi nello spazio ridotto di una pochette. Ma se si esce per una giornata intera, le borse troppo piccole possono risultare poco pratiche, ed è meglio scegliere una borsa multitasche dalle grandi dimensioni, per organizzare tutti gli oggetti al meglio. Da evitare le shopper in tela: ultimamente sono di gran moda, ma essendo composte da un’unica tasca e prive di chiusura, sono decisamente poco pratiche. Meglio riservarle per il mare!

 Sfruttare la divisione degli spazi. Come si è detto, le borse con molte tasche interne sono un’ottima soluzione per trovare tutto nel giro di poco tempo. Se avete delle borse grandi che non hanno tasche interne, potrete utilizzare un organizzatore da borsa: si tratta di piccole borse fatte solo di tasche, che grazie alla presenza di comodi manici possono essere inserite all’interno delle borse vere e proprie, rendendole in un attimo pratiche e ordinate. In questo modo potrete cambiare borsa in pochi secondi ogni volta che vorrete.

organizzare al meglio la borsa

– Usare una bustina per i trucchi. Il vero dilemma di chi prepara una borsa è: dove metto i trucchi? Una bustina risolverà questo problema in un attimo: vi aiuterà a fare una selezione dei trucchi che potranno servirvi nel corso della giornata (o della serata) lasciando a casa tutti gli altri. In più, mettendo i trucchi in una bustina si eviterà di rovinarli e di sporcare l’interno della borsa, cosa che invece succede quando si lasciano sfusi al suo interno.

– Un altro consiglio utile è quello della scrittrice giapponese Marie Kondo, che ha rivoluzionato l’arte del riordino non solo della borsa, ma di tutti gli ambienti della vita quotidiana. Dopo aver svuotato completamente la borsa e selezionato gli oggetti davvero necessari, bisogna dividerli per categoria (per esempio cosmetici, carta e penna, e così via), e disporli in astucci diversi a seconda della categoria, mettendo poi le singole bustine in posizione verticale per riconoscerle a colpo d’occhio. Geniale, vero?

Share.