La sfilata di Alberta Ferretti a Milano

0

Il 13 gennaio a Milano ci sarà una doppia sfilata di Alberta Ferretti, che ha scelto il capoluogo meneghino per presentare la sua nuova pre-collezione con una doppia sfilata evento in occasione della quale svelerà al pubblico e agli addetti ai lavori anche la collezione limited edition. La sfilata andrà in scena in via Donizetti 48, nei saloni della sede del marchio all’ombra della Madonnina, con uno show che sarà diviso in due parti: in un primo tempo verrà portata in passerella dalla stilista la prefall autunno inverno 2017/18; in seguito, saranno messe in scena le creazioni da sera e da cocktail che fanno parte della collezione limited edition, emblema dell’eccellenza e della sofisticata ricercatezza del Made in Italy.

Alberta Ferretti ha puntato l’accento sulla necessità di compiere delle scelte inattese, e per questa ragione ha voluto presentare sia la limited edition che la pre collezione in una sfilata sola. Molto significativa anche la location, cioè la sede milanese di Aeffe. Vale la pena di ricordare che proprio il 13 gennaio sarà il giorno conclusivo di Pitti Uomo a Firenze, giunta alla 91esima edizione, mentre il giorno seguente sempre a Milano aprirà i battenti la Settimana della Moda maschile.

Alberta Ferretti tra passato e futuro

alberta ferrettiLa limited edition in precedenza era stata presentata nel corso della Settimana della Moda di Parigi; per quel che riguarda la pre-collezione, invece, di solito ci si affidava ai lookbook. Le cose, però, sono cambiate, almeno per il prossimo anno: la decisione di Aeffe in questo senso non può essere considerata una novità, dal momento che in un passato più o meno recente lo stesso passo è stato compiuto anche da brand di valore assoluto come Louis Vuitton, Dior, Chanel e Gucci. Viene lasciato sempre più spazio, insomma, anche alle pre-collezioni, che quindi si guadagnano la luce dei riflettori in misura nettamente superiore rispetto al passato.

Alberta Ferretti è nata nel 1950 a Cattolica, e ha aperto il suo primo showroom a Milano all’inizio degli anni ’80: era il 1981, due anni prima del suo esordio in passerella. Al 1984 risale, invece, la nascita del marchio Philosophy, mentre era il 1994 quando venne inaugurata la sede del capoluogo lombardo, Palazzo Donizetti, un edificio realizzato nei primi anni ’20 del secolo scorso. Insomma, il brand è sempre stato legato e strettamente connesso al nome e alla città di Milano, e continuerà a farlo anche nei prossimi mesi.

Share.