Cambio di stagione: cambio di vestiti

0

Il cambiamento della stagione è un momento perfetto per pensare ad aggiornare e cambiare il tuo guardaroba. Recupera più spazio, conserva i vestiti che non utilizzerai per i mesi freddi in arrivo e pensa a quelli di cui vuoi sbarazzarti, chissà vendendoli o donandoli in beneficenza. Per questo motivo, in questo articolo ti mostrerò alcuni piccoli consigli per affrontare al meglio il repentino cambio di stagione in arrivo. Vediamoli insieme.

Cambio di stagione, cambio di vestiti: piccoli consigli per affrontarlo al meglio

cambio di stagione e armadiPensa al tuo stile per la prossima stagione: quali sono le tendenza must have di questo autunno? Quali sono i vestiti che non devono assolutamente mancare nel tuo armadio ? Trova le risposte a queste domande e organizza un armadio efficiente e alla moda.  Quando hai un mucchio di abiti, borse e scarpe, inizia a pensare a quali realmente vorresti conservare per riutilizzare. In quali pezzi hai davvero investito denaro e tempo e di quali vuoi sbarazzartene perché li conservi da una stagione all’altra senza mai indossarli?

A volte aiuta effettuare una selezione di marche. Ad esempio, appendere tutti i tuoi vestiti Prada o ZARA su un porta abiti e analizzare quali di questi stili è stato conservato da una collezione all’altra o è stato progettato in modo diverso per la prossima stagione. Alcuni pezzi, in particolare borse e scarpe, resteranno uguali, anche per colori e materiali.

Il cambio di stagione richiede una questione di spazio e siamo oneste, non ce n’è mai abbastanza. Questo significa che devi diventare creativa. Ad esempio, mettere due coppie di ballerine in una scatola di scarpe, riempire le scarpe con foulard di seta in modo che non perdano la forma. Utilizzare doppiamente gli appendini per pezzi sottili come le camicette e le gonne di seta. Assicurarsi di avere una copertura speciale per cappotti, pellicce e abiti da sera, ti farà risparmiare tempo, denaro e, soprattutto, spazio!

Ricorda sempre di conservare le scatole originali di scarpe e borse e tutti i cartellini dei pezzi acquistati, anche se erano economici o in saldo. Questo piccolo consiglio è sempre utile, se un giorno vorrai rivendere questi accessori, perchè li rende più preziosi.

Non liberarti mai di un pezzo che una volta è stato molto costoso; anche se non lo indosserai la prossima stagione, potresti ritrovarti tra le mani un accessorio d’epoca. Infine, chiediti cosa manca veramente nel tuo armadio e quali abiti o accessori farebbero la differenza per l’intero guardaroba e per un cambio di stagione nuovo di zecca. Non credi anche tu?

Share.