Moda uomo: come scegliere il cappotto

0

Il cappotto è un capo fondamentale per chi non vuole rinunciare allo stile anche nelle giornate più fredde. Dal classico cappotto lungo tinta unita ai cappotti corti quadri o mélange, anche i cappotti per uomo sono disponibili in una grande varietà di modelli e stili. Qui ti daremo qualche consiglio per scegliere quello giusto e arricchire il tuo guardaroba con classe.

Cappotto da uomo: garanzia di stile

Alcune regole per scegliere il cappotto da uomo

Moda uomo: come scegliere il cappottoGeneralmente, i cappotti più indossati sono quelli scuri, con tinte come un formale nero, un blu scuro casual e versatile, o un professionale grigio. Questi tre colori e le loro varianti sono molto versatili, perché possono essere abbinati con grande facilità ed essere indossati in diverse occasioni, dal lavoro al tempo libero. I colori scuri sono molto comodi anche perché non si sporcano facilmente, e quindi possono essere portati in lavanderia solo una volta a fine stagione. Se preferisci uno stile informale e ti piace osare, potrai provare un cappotto con un pattern più o meno classico, dal pied de poule al quadrettato. E chi ha detto che i colori sono riservati ai cappotti femminili? Un bordeaux o un verde scuro sono perfetti per un outfit maschile, magari abbinati a un jeans o a una polacchina in tinta.

Il modello. Per quanto riguarda la lunghezza, hai due alternative tra cui scegliere: la lunghezza intera e quella a tre quarti. La prima copre tre quarti dell’altezza di chi indossa il cappotto, mentre la secoda, nonostante il nome, arriva indicativamente a metà coscia. Sono due stili ben diversi, in quanto il primo è perfetto per gli uomini alti e slanciati, e per chi desidera un look serio e professionale, mentre il secondo è indicato per chi desidera un look più casual o sportivo, e per i più giovani, che dopo aver indossato tanti giubbotti acquistano il loro primo cappotto, scegliendo un modello meno “impegnativo”.

La misura. Il cappotto dovrebbe idealmente seguire le linee e le forme del corpo di chi lo indossa. Alcuni elementi meritano una particolare attenzione, come le spalle che devono calzare perfettamente e le maniche che devono avere la giusta lunghezza. Puoi optare per un cappotto slim fit oppure per uno più ampio, a seconda dello stile che vuoi ottenere, o di come ti senti più a tuo agio. L’importante è che le tasche siano all’altezza giusta, e che l’ampiezza del torace sia adeguata alle tue misure.

E tu, che cappotto scegli?

Share.