Cappello: quale scegliere e come indossarlo

0

Il cappello è un accessorio che spesso viene sottovalutato o dimenticato, ma se scelto bene e abbinato con cura può regalare outfit davvero coolCi sono moltissimi modelli in circolazione, da quelli più semplici e in stile uomo a quelli più elaborati con decorazioni floreali e colori vistosi. Non è semplice scegliere quello giusto e abbinarlo bene, ma seguendo qualche consiglio si può creare un outfit perfetto. Ecco come fare!

Come scegliere il cappello giusto per te

Scegliere e abbinare il cappello nel modo giusto? Ecco come!

Cappello: quale scegliere e come indossarloUno dei modelli più belli di sempre è il cappello a falda larga, che però è anche difficile da abbinare. Ricorda che questo modello è molto elegante, dunque dovrà essere abbinato a un bel cappotto, che ne riprenda il tessuto ma anche la tonalità di colore. Puoi scegliere un classico cappello nero o bordeaux, oppure osare con un colore più particolare, come l’azzurro o il rosso cupo. Perfetto con un cappotto elegante, questo cappello è l’ideale con la mantella e uno stivaletto alla caviglia con tacco sottile, per un look d’altri tempi. Il tocco finale? I guanti in pelle!

Il borsalino è un altro modello che ha fatto la storia. Più versatile rispetto a molti cappelli femminili, può essere abbinato con un cappotto dal taglio dritto, da uomo, oppure con una giacca corta, anche in pelle. Questo cappello può aggiungere un tocco di sicurezza al tuo look, e renderlo molto originale. Indossalo calato verso un lato del viso, e portalo con i capelli corti oppure con un look liscio e lunghissimo.

La cloche è un altro meraviglioso modello di cappello femminile. Spesso impreziosito da decorazioni floreali, fasce colorate o fiocchi, è molto bello anche nel suo modello base, semplicissimo. E’ un modello perfetto in qualunque colore, e più il colore è acceso, meglio è. Abbinalo a un cappottino stretto in vita e ampio sui fianchi per ottenere un look retrò. Per quanto riguarda i colori, prediligi un rosso o un bordeaux, oppure se ami il classico opta per un beige o un marrone scuro. Perfetto con un taglio corto.

Più versatile e diffuso è il basco, che ricorda molto il look delle ragazze parigine. Questo cappello di panno o lana cotta è molto semplice, e si indossa generalmente di traverso. E’ capace di regalare un’aria sbarazzina, anche grazie ai particolari abbinamenti che permette di fare. Indossalo con un poncho a quadri grandi in tinta, oppure con un cappottino a uovo.

E tu che modello scegli?

Share.